L’orto, come realizzarlo

Se avete spazio a disposizione l’idea di dedicare alcuni metri quadri per realizzare un orto è un ottima idea. La possibilità di avere ortaggi e piante aromatiche di propria produzione è oltre che un piccolo risparmio economico anche una grande soddisfazione, poter mangiare oggi cibi non trattati con pesticidi e conservanti vari non è poco.

Dove realizzare l’orto

Per prima cosa dovrete individuare nel vostro giardino una zona ben esposta al sole nel periodo primaverile – estivo e durante l’ inverno al riparo da vento e soprattutto gelate, considerando che la produzione invernale è comunque scarsa un orto ben esposto al sole è fondamentale. Lo spazio necessario per l’ orto dipende da quanto vorrete sottrarne al resto del giardino e dalle vostre esigenze, con 40 mq di terreno la produzione estiva dell’orto soddisferà tranquillamente le esigenze di 4 persone. Se nel giardino vivono animali domestici è consigliabile recintare la zona adibita ad orto con dei paletti in ferro distanti 1,5 m tra loro ed una rete metallica, lasciare un passaggio sufficientemente largo da permettere il transito con attrezzi, cariola e motozzappa, all’interno rendere disponibile un rubinetto per facilitare l’irrigazione dell’orto evitando di essere costretti a prendere l’acqua da zone lontane del giardino.

Quando coltivare l’orto

In ogni periodo dell’anno il vostro orto può essere produttivo, l’estate in particolare avrete a disposizione melanzane, zucchine, pomodori e peperoni in abbondanza, mentre l’inverno cavoli e broccoli ma in quantità minore a meno che non ripariate l’orto dal freddo. Per orientarvi meglio nei periodi di semina dell’orto è consigliabile consultare il calendario delle semine. La preparazione dell’orto ha costi contenuti, potete acquistare piantine degli ortaggi di stagione pronte da interrare a meno di 0,20 € l’una o se preferite in commercio sono disponibili bustine di semi che però dovrete preventivamente seminare in piccoli vasi per poi interrarle nel giusto periodo.

Attrezzi

L’attrezzatura adatta vi faciliterà tutte le operazioni nell’orto, la cosa di cui non potete fare a meno è un motozappa per rigirare e sminuzzare il terreno in breve tempo e con poca fatica, inoltre gli attrezzi comuni da giardino: zappa, vanga, rastrello.

 

FONTE: www.giardinaggiofacile.it

L’orto, come realizzarloultima modifica: 2009-03-15T15:01:47+01:00da lucsio79
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “L’orto, come realizzarlo

Lascia un commento